ONORATA SOCIETA' & PUPI DI SURFARO | FESTA DELLA MUSICA 2014 | ARCI JANZARIA

Anche quest'anno, a dispetto della crisi economica ma anche e sopratutto di quella culturale, l'Arci Janzaria è orgogliosa di presentare la 5° edizione della FESTA DELLA MUSICA

 

Lo slogan del tema di quest'anno è: "TOTAL TONAL. Pari dignità per tutti i generi musicali".

Quest’anno l’Arci ha scelto di dedicare l’evento al riconoscimento della pari dignità a tutti quei generi musicali che rendono straordinariamente ricco il tessuto culturale del nostro paese, facendosi portavoce di quanti, operatori del settore e non, chiedono da anni politiche che “liberino la musica” e la creatività; nuovi spazi e contenitori in cui i giovani possano fare musica e cultura, la valorizzazione degli operatori del settore, tecnici, musicisti , autori, piccoli editori, insegnanti, perché siano parte attiva nelle scelte sulle politiche culturali e di promozione musicale.

 

L'Arci Janzaria ha scelto anche quest'anno di puntare sui talenti siculi e, per garantire anche quest'anno la qualità in questo appuntamento consolidato, la guida della serata è affidata ai Pupi di Surfaro e all'Onorata Società! Il tutto presso l'auditorium dell'Ex stazione Ferroviaria di San Michele di Ganzaria (CT) (37° 17’ 12.63” N 14° 25’ 32.92”), dove ancora riecheggiano all'orizzonte le note e i passi battenti delle vostre danze degli anni scorsi.

 

Non prendere impegni per sabato 30 agosto dalle ore 21.00!

 

Chi sono gli "Onorata Società"?

Onorata società nasce come crew nella Ragusa della metà degli anni 90’, sono gli anni d’oro della cultura hip hop ed i membri fondatori del gruppo si lasciano educare dai paradigmi zulu riassunti nel motto “educazione ed intrattenimento” abbracciando in pieno questa filosofia ed interessandosi ad ognuna delle 4 discipline, soprattutto al writing e all’mcing. L’influenza di questi anni costituisce sicuramente uno dei pilastri fondamentali del loro background che ancora traspare in maniera molto forte soprattutto nei contenuti e nella mission del gruppo. Il motore motivazionale si perde nel tempo e non va cercato oltre lo scopo puramente esistenzialista del bisogno di esprimersi ad alta voce. I primi concerti corrispondono alle prime Jam della provincia di Ragusa, dove, Paolo, Simone e Peppe, accompagnati da un dj iniziano a prendere in mano il microfono e riempire i boom bap caratteristici di quell’era. Dopo poco si aggiunge al gruppo la prima voce femminile aggiungendo una vena di soul al risultato finale. Intorno al 2000, il gruppo si avvicina alle sonorità reggae e roots iniziando a frequentare l’ambiente delle dance hall e lasciandosi influenzare dai ritmi in levare e dalle cadenze tipiche del ragamuffin. Sono gli anni di Demologia Sicula, prima demo del gruppo, composta da tracce per metà autoprodotte e per metà cantate su version jamaicane. Nel 2009 inizia un nuovo progetto e l’Onorata si trasforma in una band composta da 8 elementi (batteria, basso, tastiere, chitarra, coriste ed mc’s) tutti provenienti da percorsi musicali piuttosto diversi, ed il risultato finale si scosta un po’ dai suoni tipicamente ragamuffin per muoversi su un po’ tutta la linea della black music: dal reggae al funk soul fino al dub. Parallelamente, tale progetto, non perde mai di vista l’importanza dei contenuti mantenendo sempre alto l'obiettivo di servirsi della musica come esercizio della ragione e del dubbio con lo scopo di accusare, ribellarsi e divertire. A dicembre del 2010, l'onorata società, partorisce l’album “Follow Me” che raccoglie il bagaglio accumulato in quegli anni mischiandolo con il pensiero dei nuovi membri della famiglia. Nel Luglio 2013 esce il secondo album della band: “Medicina Popolare”, un variegato intreccio di musiche, suoni e colori che esalta la multi-culturalità come riscoperta di antichi metodi di “cura” (medicina popolare appunto) che poi costituisce il “leit motif” dell’intero lavoro. Quest’album, anch’esso interamente autoprodotto, si avvale di collaborazioni illustri come Lello Analfino dei Tinturia , Giovanni “Ficupala” ex bassista dei Sud Sound System, e di artisti come Giambattista Maria Rosso dei Caruana Mundi, Vincenzo "dj bolla" Cassone e del maestro Peppe Arezzo.

 

Chi sono i "Pupi di Surfaro"?

“Pupi di Surfaro” è il nostro nome e cognome. Noi siamo fatti di “zucchero” come i dolci “pupi di zucchero”, che si regalavano per “la festa dei morti! E siamo fatti di surfaro (zolfo) amaro, delle miniere di zolfo che nel centro della Sicilia, fino al secondo dopoguerra, hanno rappresentato per pochi l’occasione di arricchirsi.. E per gli altri, per tutti gli altri la possibilità di portare un pezzo di pane a casa a costo della propria vita. I Pupi di Surfaro nascono nel 2008 dalla vulcanica idea di fondere teatro e canzone popolare di Salvatore Nocera che con l’apporto di Pietro Amico, ha dato vita a uno spettacolo che mischia le forti tinte della musica tradizionale siciliana e la ritmica moderna, alle liriche di protesta e denuncia sociale. Nel 2010 esce il CD autoprodotto “In vino Veritas” e cui fanno seguito una lunga serie di live e festival. Fra i quali il MedFest , la semifinale all’XI Festival della Nuova Canzone Siciliana, l’apertura alle date del tour in Sicilia dei Modena City Ramblers, suonano al Forum Antimafia per P. Impastato a Cinisi PA. Il 2013 li vede a Musicultura, al Maggio Sermonetano, al Taranta Sicily Fest e vincitori del premio Musica contro le Mafie 2013 con il brano “Cantu d’amuri”, che fa parte del nuovo album “Suttaterra” in uscita a fine aprile 2014 per Dcave records, con la produzione artistica di Daniele Grasso. A gennaio 2014 suonano inaugurando i Percorsi di Legalità con le scuole di Caltanissetta assieme a Giovanni Impastato, fratello di Peppino, in tour promozionale a maggio 2014 con due date a Milano, Terni, Sermoneta LT, tre date in toscana, Savona e Imperia. Ad agosto saranno tra gli headliners al Festival dello Scorpione a Taranto e al Sincero Festival di Siracusa.

 

Musica, beveraggio e arrusti e mangia! Più di questo?

Ovviamente l'ingresso è libero!

 

Indicazioni Stradali:

DA CATANIA: http://goo.gl/maps/1KpQq

DA PIAZZA ARMERINA: http://goo.gl/maps/dk6cH

DA CALTANISETTA: http://goo.gl/maps/iBSQo

DA CALTAGIRONE: http://goo.gl/maps/sTo5P

DA GELA: http://goo.gl/maps/B8K7W

DA NISCEMI: http://goo.gl/maps/swfXg

 

EVENTO FACEBOOK: WWW.FACEBOOK.COM/EVENTS/312737832233225/

Scrivi commento

Commenti: 0

News

Condividi il sito dell'Arci Janzaria

Arci Janzaria support:

Tesseramento Arci 2013