FESTA DELLA MUSICA 2013 // “SI POTREBBE POI SPERARE TUTTI IN UN MONDO MIGLIORE” \\ GIUFA' IN CONCERTO

L'Arci Janzaria e il Comitato No Muos di San Michele di Ganzaria organizzano la 4° edizione della Festa della Musica “Si potrebbe poi sperare tutti in un mondo migliore”

Il tema è un omaggio al poeta e cantautore, Enzo Janacci, recentemente scomparso. Nelle sue canzoni viene cantato il mondo reale, il mondo quotidiano delle persone semplici, fatto di
problemi e di felicità, temi che oggi, come ieri, sono la fotografia drammaticamente reale della società e del triste momento in cui
viviamo.
Ma, ricordate, “SI POTREBBE POI SPERARE TUTTI IN UN MONDO MIGLIORE”, e per questo motivo l’Arci e l’Arci Janzaria vogliono portare a tutti, attraverso la musica, la cultura e la gioia
per stare uniti, per lottare, per poter superare questo difficile momento. 
A ciò va unita la lotta contro il MUOS, battaglia che dobbiamo continuare a combattere, uniti ”per un mondo migliore”.
L’evento, ormai importante e consolidato, non può deludere le attese. Gli artisti designati a compiere questo “dovere” sono i Giufà.

La nostra festa della musica si terrà:

SABATO 24 AGOSTO, 
presso l'AUDITORIUM DELL'EX-STAZIONE FERROVIARIA 
A SAN MICHELE DI GANZARIA(CT)
(37° 17’ 12.63” N 14° 25’ 32.92”)

>> Si inizia dalle 19.00 con la giornata della FESTA DELLA MUSICA 2013, con un ricco e variegato mercatino lungo il perimetro dell’arena con DJ SET in diffusione; Mostre fotografiche e tanto altro!!

>> In serata alle 22.00 i GIUFÀ IN CONCERTO con una tappa del loro Ritmo Gitano Tour 2013!!

>> DOPO IL CONCERTO: DJ SET by Reggae Connection Sound con Micro Rico & LuVespOne con l'esecuzione del cd "Mattone su Mattone" e altri brani inediti..


-------A BREVE ULTERIORI DETTAGLI SUL PROGRAMMA-------

Stay connected!! 

CHI SONO I GIUFA’?
I Giufà nascono nel 2008 a Solarino(Sr), estremo sud della Sicilia.
La band vanta un repertorio di brani inediti, caratterizzati da
testi cantati in italiano e dialetto Siciliano, con sonorità tipicamente
mediterranee, che spaziano dai balcani al Maghreb, dalla tarantella Siciliana alla rumba spagnola, dando anche qualche sfumatura afrocubana. In due parole “BalkanRumba” o Balkan-Tarantella per l’attitudine a mischiare strumenti e detti della tradizione siciliana con elementi tipici della tradizione musicale balcanica.
Hanno partecipato ad importanti eventi quali: XI festival della nuova canzone Siciliana (2010), Cous Cous fest, premio come miglior band, Festival Pub Italia (2011), Sicily Music village(2012). I brani presentati in queste manifestazioni vengono inseriti nelle rispettive compilation, insieme a quelli di artisti come Carmen Consoli e Sud Sound System.
Nel’12 lavorano al loro I disco e nel luglio parte il “Brucia Tour” in occasione dell’uscita del primo singolo, “Brucia”. Nel 2013 esce l’album “RITMO GITANO” e parte il “Ritmo Gitano tour”, dove collaborano con Dudu (Modena City Ramblers), Piero Pizzo e Don Colfit (Baciamolemani)”. Esce il 26 giugno 2013 il secondo
Videoclip ufficiale della band “Rumbagitana” in collaborazione
con i Baciamolemani( http://www.youtube.com/watch?v=8i8lHYyn3Rc )

MUSICA, BEVERAGGIO E ARRUSTI E MANGIA!!! PIU' DI QUESTO???

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!OVVIAMENTE L'INGRESSO E' LIBERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Indicazioni Stradali: 
DA CATANIA: http://goo.gl/maps/1KpQq
DA PIAZZA ARMERINA: http://goo.gl/maps/dk6cH
DA CALTANISETTA: http://goo.gl/maps/iBSQo
DA CALTAGIRONE: http://goo.gl/maps/sTo5P
DA GELA: http://goo.gl/maps/B8K7W
DA NISCEMI: http://goo.gl/maps/swfXg

Proiezione del NO MUOS FILM di Enzo Rizzo - Comitato NO MUOS San Michele di Ganzaria 20 agosto alle 21.30 Piazza Garibaldi, San Michele di Ganzaria

Il comitato NO MUOS San Michele di Ganzaria con la collaborazione dell' Arci Janzaria presenta:

Proiezione del NO MUOS FILM di Enzo Rizzo.

All’interno della Riserva Naturale Orientata Sughereta di Niscemi, sito già dichiarato di importanza comunitaria, si sta costruendo una delle quattro stazioni di terra del Mobile User Objective System (MUOS), sistema di comunicazioni satellitari ad altissima frequenza gestito dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Il programma di installazioni è fortemente contestato dagli abitanti di Niscemi e migliaia di siciliani che si sono costituiti in diversi comitati che hanno dato vita al movimento No Muos.

Il documentario NO MUOS FILM nasce dall’esigenza e dall’urgenza sociale, politica e culturale di raccontare e documentare le ragioni della protesta e gli avvenimenti che si stanno susseguendo per fermare questa installazione.

Obiettivi del documentario sono quelli di:

- Osservare e descrivere la natura e le forme di lotta e resistenza del movimento No Muos che vede coinvolti migliaia di cittadini siciliani.
- Affrontare la questione della sovranità territoriale, interrogandosi e spiegando come mai ancora oggi un paese sovrano come l’Italia deve cedere porzioni di territorio nazionale alle strutture dell’esercito degli Stati Uniti.
Il documentario “No Muos Film” è una produzione dal basso, una produzione che per garantirsi indipendenza ha scelto di cercare fondi attraverso il sostegno popolare. 

20 AGOSTO 2013 - PIAZZA GARIBALDI, SAN MICHELE DI GANZARIA (CT)
EVENT: 
https://www.facebook.com/events/434025690046333/

News

Condividi il sito dell'Arci Janzaria

Arci Janzaria support:

Tesseramento Arci 2013